Basilica di San Savino Via Giulio Alberoni, 51, 29121 Piacenza PC, Italia
74
Categoria : Chiese
Zona : Stazione
Orari

La basilica di San Savino, dedicata al secondo vescovo cittadino dopo San Vittore si trova in via Alberoni a Piacenza. In un’urna all’interno dell’altare principale riposano le spoglie del santo. Ha la dignità di basilica minore.

Probabilmente fondata nel 903 e poi distrutta dagli Ungari, la basilica oggi esistente venne edificata tra la fine dell’XI ed il principio del XII secolo ad opera del vescovo Sigifredo. Consacrata nell’ottobre 1107, venne già modificata nel secolo successivo. L’edificio subì molti altri rimaneggiamenti: distruzione dei muri perimetrali romanici ed aggiunte barocche (come la facciata del 1721 addossata all’originale) tra il 1631 ed il 1637.

Un ripristino dell’aspetto romanico della struttura e la demolizione delle aggiunte barocche avvenne ad iniziare dal 1902-1903 ad opera di Ettore Martini; l’abside venne rifatta nel 1960.